La prima ha avuto solo due occasioni di doppiarlo, ma in entrambi si è rivelata una scelta eccellente: nel film “F.I.S.T.”, ma soprattutto in “Rocky” viene scelto Gigi Proietti per restituire in italiano lo slang di Balboa; Gigi Proietti compie un lavoro eccezionale, riuscendo a ridare ingenuità e romanticismo al personaggio con un leggero tono nasale. //]]>. Gli Occhi della Tigre, http://www.enciclopediadeldoppiaggio.it/index.php?title=Rocky_III&oldid=22886, Attribution-Noncommercial-Share Alike 3.0 Unported, Informazioni su Enciclopedia del Doppiaggio.it, La statua bronzea di Rocky, posta in cima alla scalinata del Philadelphia Museum of Art fu fabbricata espressamente per il film. [10] «Quando il cuore ti viene strappato dal corpo, devi fare qualcosa», dichiarò Stallone, «c'è chi scrive, chi dipinge. Nel film appare il robot Sico: ancora esistente e spesso utilizzato in … ALTRE VOCI: SANDRO ACERBO, SILVIO ANSELMO, ISABELLA PASANISI DOPPIAGGIO ITALIANO: C.D. [11], Per quanto riguarda il tema spirituale affrontato dal film, secondo Stallone l'età è l'elemento centrale dell'opera. [10] Fu così che Stallone cominciò a delineare la trama, incentrata su un Rocky vedovo di Adriana che decide di reagire alla perdita, tornando a combattere sul ring per un ultimo incontro. Il suo vecchio amico Duke decide di prepararlo sulla potenza, in quanto Rocky non può più sfruttare l'agilità. (Rocky)Sapevi che sarebbe stata un guerra salire su questo ring. Rocky decide di assumerla al suo ristorante, affezionandosi sia a lei che a suo figlio. Proprio per questo, nel 1983 ha collezionato 2 nomination in 2 delle cerimonie più importanti nel panorama cinematografico mondiale. Stallone non prese bene la cosa e, stupito dell'avidità di Weathers, lo soprannominò Apollo Greed parafrasando il cognome di Apollo, Creed. La colonna sonora fu registrata nell'estate 2006 presso il Capitol Studios di Hollywood. [21], Durante la promozione del film in Australia, il 16 febbraio 2007, Stallone venne fermato dai funzionari doganali all'aeroporto di Sydney e fu trovato in possesso di alcune fiale (48) di Somatotropina, noto anche col nome GH (Growth Hormone), cioè Ormone della Crescita. [9] Rocky Balboa fu girato con quattro finali diversi in modo da non rovinare la conclusione del film alla folla presente alle riprese. [28][29], A fine corsa, Rocky Balboa incassò 70.269.899 $ negli Stati Uniti e 85.449.806 $ nel resto del mondo, arrivando ad un incasso globale di 155.721.132 $ in tutto il mondo. Greed significa appunto "avidità". Il personaggio venne scartato quando Stallone capì che avrebbe dovuto fornire più motivazioni al ritorno di Rocky sul ring. Il sequel di Rocky II vinse per il miglior film per famiglie al Young Artist Award. Girato a Filadelfia, è il terzo capitolo della fortunata serie dedicata a Rocky Balboa, scritto, diretto ed interpretato da Sylvester Stallone. [22] I rappresentanti della legge australiana indagarono sull'attore statunitense che, successivamente, riconobbe la sua colpevolezza per uso di sostanze dopanti. [11] Il giorno dell'incontro la HBO concesse alla produzione di sfruttare il pubblico venuto ad assistere all'incontro tra Hopkins e Taylor, permettendo inoltre a Rocky di entrare nel palazzetto esaurito in ogni ordine di posti, camminare lungo il passaggio in mezzo al pubblico e salire sul ring con sei cineprese che inquadravano la scena. Muccino scende al secondo posto, Weekend Box Office Results for December 22–24, 2007, Incassi, Muccino "all'americana" batte Rocky Balboa, Autore: Maurizio Porro - Testata: Il corriere della sera, Autore: Lietta Tornabuoni - Testata: L'espresso, Autore: Paolo D'Agostini - Testata: la Repubblica, Autore: Adriano De Carlo - Testata: il Giornale, Autore: Alessandra Levantesi - Testata: La Stampa, ‘Fruitvale Station’ Duo Ryan Coogler And Michael B. Jordan Team With Sly Stallone On MGM ‘Rocky’ Spinoff ‘Creed’, Ultima modifica il 26 gen 2021 alle 16:03, Sport?, Doping – SYLVESTER STALLONE E LE 48 FIALE DOPANTI - Come se fosse Sport, Gnomiz Arte e investimento Viaggi e vacanze auto occasioni, https://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Rocky_Balboa_(film)&oldid=118244802, licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo, L'edizione italiana del film è stata diretta da, Il film contiene flashback di ogni film della serie tranne che di, In questo capitolo, non viene fatto cenno alcuno dei danni cerebrali che erano stati diagnosticati a Rocky nel, In una scena del film, Paulie chiede se Rocky è arrabbiato perché hanno tolto la sua statua (comparsa nel terzo e nel quinto film sulle scale del, Nella scena al ristorante, quando Paulie vi si reca dopo il suo licenziamento dal mattatoio, Rocky gli dice di non sapere che a chi va in pensione regalano della carne anziché un orologio; Paulie risponde di non servirgli perché ne possiede già uno regalato da Rocky, questo é un possibile riferimento all'inizio di, Pur non essendo prevista nel copione originale, nel doppiaggio italiano Rocky, quando si riscalda con suo figlio dopo la conferenza stampa dell'incontro con Dixon, pronuncia la celebre frase, Quando Marie presenta a Rocky Balboa suo figlio, Rocky, volendo invitarli al suo ristorante, fa notare di avere le tasche sempre piene di cose; la stessa cosa veniva detta da. La produzione iniziò quindi le trattative con la HBO e il Mandalay Bay Resort and Casino, dove si dovevano svolgere le riprese, per assicurarsi il vantaggio di un combattimento in un luogo reale. Citazioni in ordine temporale. Nel film era previsto un cameo per Mr. T,[17] che declinò perché impegnato in altri progetti. Dopo aver battuto a Mosca il grande campione Ivan Drago, Rocky Balboa torna in America. Anch'io ero come loro, quando sono entrato qui. Rocky è un film del 1976 diretto da John G. Avildsen.. Sylvester Stallone, allora attore poco conosciuto, ha scritto ed interpretato questo film, grazie al quale è divenuto uno dei volti più amati di Hollywood. [33] Paolo D'Agostini (La Repubblica) assegnò al film il giudizio di 3 stelle su 5, definendolo «pieno di sentimento e di anima». regia di Sylvester Stallone Il pubblico continua a gridare forte il nome di Rocky che, allontanandosi dal ring, raccoglie un'ovazione da parte del pubblico. «È molto concreto e ha una certa tranquillità interiore. L'inizio dell'incontro vede Dixon in netto vantaggio su Rocky, ma questi riesce a dimostrare le sue doti, tanto che nel secondo round riesce a mettere al tappeto il campione. Stallone ebbe l'idea di sfruttare quell'evento e utilizzare una folla che la produzione avrebbe avuto difficoltà a procurarsi, se avesse dovuto pagare le comparse. (Rocky) [al figlio] Hai permesso al primo fesso che arrivava di … Rocky Balboa è un pugile di mezza tacca, che tira a campare nei bassifondi di Philadelphia, tra incontri di poco conto e il suo lavoro di esattore di crediti per uno strozzino. [32] Lietta Tornabuoni de L'Espresso elogiò la recitazione di Stallone, ma definì il film «bruttino e banale, realizzato a risparmio». Massimo Dorati - Che campione Rocky Joe (1990) HQ - Duration: 2:45. una produzione Robert Chartoff, Irwin Winkler [11], Bill Conti tornò a comporre la colonna sonora per Rocky Balboa dopo aver composto la colonna sonora del primo, del secondo, del terzo e del quinto episodio del franchise. Rocky Balboa debuttò al secondo posto nei cinema statunitensi, dietro a La ricerca della felicità di Gabriele Muccino, incassando 12,5 milioni di dollari nel primo weekend (22,1 milioni in tutto il mondo, in 5 giorni). Combatti. var base_query_url="/extensions/RatingBar/doqueries.php"; DIALOGHI ITALIANI: ALBERTO PIFERI DIREZIONE DEL DOPPIAGGIO: RENATO IZZO ALCUNE NOTE SUL FILM. Il film è incentrato su un Rocky sessantenne e vedovo che accetta di combattere contro il campione in carica dei massimi Mason "The Line" Dixon. [4][5], Nonostante in un primo tempo la casa di produzione statunitense MGM, che deteneva i diritti su Rocky, avesse deciso di bocciare il progetto, negli anni duemila i Revolution Studios proposero di finanziare il film (attraverso una partnership con la stessa MGM e la Columbia), stanziando un budget di 25 milioni di dollari. Rocky Balboa è diventato vedovo di Adriana (morta nel 2002 a causa di un tumore) e gestisce un ristorante a Philadelphia chiamato "Adrian's". In Rocky Balboa, il personaggio principale, per molti versi è tornato allo stesso tipo di vita che conduceva nel primo film. I due pugili dimostrano comunque rispetto l'uno all'altro. Chi era il primo doppiatore di Rocky 1? Il flipper di Rocky esisteva realmente e all'epoca era abbastanza diffuso nelle sale giochi. [14] Disse Stallone: «Rocky ha bisogno di gareggiare a dispetto della sua età [...]. query2page(base_query_url+"?act=load\x26pid="+pid,"w4g_rb_area",2,"stars"); var user_rating=0; Il film è andato in onda in prima visione TV su Rai Uno, in prima serata, lunedì 16 novembre 1987, alle 20:30. Questo prima che la MGM chiedesse a Stallone di tagliare alcune scene, riducendo la pellicola alla durata di un'ora e quarantacinque minuti. Di conseguenza, le scene di combattimento avrebbero dovuto essere girate per prime. Porta un peso enorme sulle spalle, ma da esso scaturisce anche una sorta di illuminazione profonda. Bill Conti ripropose tutti i temi musicali dei film precedenti, limitandosi a scrivere solo un nuovo tema che rappresentasse il carattere di Marie. Volevo mostrare che la sua vita non ha colore, ombre o atmosfera, almeno fino al combattimento». [36] Dario Zonta de L'Unità scrisse che «Rocky Balboa è, in tutto e per tutto, l'apologia di un mito». «Si perde il senso della realtà quando si utilizzano dei volti troppo familiari», spiegò l'attore e regista. Il pugile Mike Tyson interpretò se stesso nel film, in maniera simile a quanto fatto da Joe Frazier durante l'incontro Apollo-Rocky nel primo film.[11]. Il film inizia dove finisce Rocky II, cioè con il protagonista già campione del mondo del pesi massimi, in seguito alla vittoria su Apollo Creed. Rocky III (1982) Rocky ritornerà così sul ring... Il film ha incassato 125 milioni di dollari nei soli Stati Uniti (il secondo incasso maggiori della saga preceduto dal 4° capitolo). [3] I motivi di questa decisione erano due: Stallone voleva riscattare l'insuccesso di Rocky V, che raccolse alla sua uscita gli sfavori della critica e del pubblico, e riconquistare popolarità dopo un lungo periodo di lontananza dalle scene. var query_url = base_query_url+"?pid="+pid; Si dice che Carl Weathers abbia chiesto molti soldi a Stallone per permettere a quest'ultimo di inserire alcune immagini di Apollo durante la pellicola. Questa pagina è stata modificata per l'ultima volta il 26 gen 2021 alle 16:03. //]]>, //
Triennale Milano Orari, Il Mio Cuore è Il Mio Cuore Significato, Zecchino D'oro 2020 Facebook, Castello Reale I N Provincia Di Cuneo, Filastrocca Brutto Anatroccolo, Aviazione Inglese Seconda Guerra Mondiale, Compiti Polizia Stradale, Pino Daniele Cosa Resta Del Passato, Edera Velenosa Dove Si Trova In Italia,