introduce, è la vita che Egli è venuto a dare in sovrabbondanza6. Ora i segni della venuta del Signore si sono sostanzialmente avverati. Questo sito Web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Il Vangelo di Marco inizia con un titolo scarno, ma preciso, circa l’identità di Gesù: “Inizio del vangelo di Gesù Cristo, Figlio di Dio”. Perché la convinzione della verità di questa dichiarazione deve influire sul modo in cui affrontiamo i nostri compiti quotidiani? Frasi sulla Resurrezione e sulla speranza nella vita eterna; Pensieri lunghi e profondi sulla morte di una persona cara. Quindi, se desideriamo operare in base alla pienezza della conoscenza che il Signore intende rivelare a poco a poco agli abitanti della terra, dobbiamo migliorare un po’ alla volta così come ci viene rivelata la conoscenza (DBY, 4). Quindi, come possiamo trovare la speranza? Provvedete alle vostre necessità nella vostra veste di Società di Soccorso in questa città e in tutte queste montagne. Aspettando la beata speranza e l’apparizione della gloria del nostro grande Iddio e Salvatore, Cristo Gesù (Tito 2:13). Il Salvatore è già ritornato su una “nuvola bianca” Quando contemplerai il corpo spirituale di Gesù, Dio avrà creato nuovi cieli e nuova terra; L’apparizione di Dio ha introdotto una nuova età; Il Salvatore è già ritornato negli ultimi giorni; Il … Lo scopo reale della nostra esistenza qui è occuparci degli elementi materiali di questo mondo e rendere soggetta la terra, moltiplicando quelle piante e quegli animali che Dio vuole veder vivere in essa (DBY, 15). La vita non è che un’ombra che cammina, un povero commediante che si pavoneggia e si agita, sulla scena del mondo, per la sua ora, e poi non se ne parla più; una favola raccontata da un idiota, piena di rumore e di furore, che non significa nulla. Mediante il quale abbiamo anche avuto, per la fede, l’accesso a questa grazia nella quale stiamo saldi; e ci gloriamo nella speranza della gloria di Dio (Romani 5:2). Ecco a te, le dieci poesie sulla vita. Le benedizioni che desideriamo tanto ardentemente ci saranno concesse se eseguiremo il lavoro manuale che occorre, preparando così tutte le cose necessarie per ricevere le benedizioni invisibili che Geova ha in serbo per i Suoi figli (DBY,13–14). La vita è un mistero, scoprilo. L’essere battezzati è un’opera materiale, sia per la persona battezzata che per l’officiante. Non è lo stesso per ogni uomo? È mio desiderio insegnare al popolo quello che esso deve sapere ora, e lasciare che il Millennio pensi a se stesso. Il presidente Young diceva «che non esiste una cosa come il separare lo spirituale dal materiale». Se compio il mio dovere, io faccio la volontà di Dio, sia che predichi, preghi, lavori con le mie mani per un fine onorevole; e sia che mi trovi nel campo o nell’officina o che sbrighi i miei affari commerciali, io assolvo le mie chiamate religiose e servo Iddio sia nell’uno che nell’altro posto. In che modo poniamo dei limiti a quello che Dio può insegnarci? Perciò, diletti, aspettando queste cose, studiatevi d’esser trovati, agli occhi suoi, immacolati e irreprensibili nella pace (II Pietro 3:14). E quando sarò andato e v’avrò preparato un luogo, tornerò, e v’accoglierò presso di me, affinché dove son io, siate anche voi (Giovanni 14:3). 31 In quel giorno, chi si troverà sulla terrazza e avrà lasciato le sue cose in casa, non scenda a prenderle; così, chi si troverà nel campo, non torni indietro. Ora è il tempo del ritorno del Signore negli ultimi giorni. Sia nei suoi insegnamenti che nella sua vita personale egli sottolineava il fatto che il vangelo di Gesù Cristo è per l’umanità la via che porta alla salvezza ed è anche «una religione pratica, che si applica ai fatti e ai doveri quotidiani di questa vita» (DBY, 12). Frasi del Vangelo sulla luce di Dio . Essa era nascosta nella persona del nostro Salvatore, benché alle genti non ne fosse rivelata che una piccolissima parte, non essendo esse in grado di accettarla. Testimonianze di fede Ma questo non è ciò che io voglio insegnare. vangelo del giorno Vangelo è sale e luce, è come un istinto di vita che penetra nelle cose, si oppone al loro degrado e le fa durare. Io voglio vedere i nostri anziani così integri moralmente e spiritualmente da essere preferiti da questa Compagnia come costruttori di locomotive, sorveglianti, impiegati e direttori. Gettando su lui ogni vostra sollecitudine, perch’Egli ha cura di voi (I Pietro 5:7). Perché l’autosufficienza è un elemento importante del Vangelo? La vita è tristezza, superala. Per i versi 13-14 vedi il n.72 del Vangelo del Gemello; per i versi 16-21 vedi il n.63 del Vangelo del Gemello. (Vedi anche Alma 12:9–11). Prendiamo tutte le leggi, regole e ordinanze contenute nelle Scritture e mettiamole in pratica il più possibile, quindi continuiamo a imparare e a migliorare, finché riusciremo a vivere secondo ogni parola che procede dalla bocca di Dio (DBY, 3). Scoprire la mia malattia allo stadio terminale, precipitare nella disperazione Nell’ottobre del 2016, ho iniziato a soffrire di uremia e, dopo essermi…, Fin da quando era bambina, Neve, una donna pura come il suo nome, aveva sognato di avere una famiglia felice, in cui si sarebbe presa cura del marito …, Il quattordicesimo giorno del dodicesimo mese lunare del 2015, mia moglie ed io stavamo facendo il bucato con il bel tempo. Non esitare a fare clic sulla chat qui sotto per comunicare e trovare il sentiero di accogliere il Signore. Nella nostra vita reale, siamo sotto la pressione di famiglia, matrimonio, lavoro, relazioni interpersonali e così via. Or la speranza di quel che si vede, non è speranza; difatti, quello che uno vede, perché lo spererebbe egli ancora? Insegnamenti dei presidenti della Chiesa: Brigham Young, Accettiamo l’espiazione di Gesù Cristo, La prevenzione dell’apostasia individuale, La Società di Soccorso e la responsabilità individuale, Il rispetto della santità della domenica e il sacramento, La conoscenza della nuova ed eterna alleanza del matrimonio, Coltiviamo la gratitudine, l’umiltà e l’onestÃ, Adottiamo un comportamento cristiano verso gli altri, Parsimonia, laboriosità e autosufficienza, Rafforziamo i santi tramite il dono dello Spirito, I benefici che scaturiscono dalle prove, dai castighi e dalle persecuzioni, La conoscenza della morte e della risurrezione, La ricerca della verità e della testimonianza personale, Il presidente Brigham Young rende testimonianza del profeta Joseph Smith, Un invito all’unità, una testimonianza e una benedizione, Come grande colonizzatore, funzionario civico, dirigente della Chiesa e buon padre di famiglia, il presidente Brigham Young era un esempio nel mettere in pratica il Vangelo nella vita di ogni giorno. La predicazione del Vangelo è un’opera materiale, e credere nel Signore Gesù Cristo è il risultato di un’opera materiale. Ma esso richiede l’obbedienza più assoluta. Avere un’eredità soltanto teorica a Sion o a Gerusalemme – un’eredità soltanto immaginaria – sarebbe come non avere alcuna eredità. Or l’Iddio della speranza vi riempia d’ogni allegrezza e d’ogni pace nel vostro credere, onde abbondiate nella speranza, mediante la potenza dello Spirito Santo (Romani 15:13). Non è importante persuadere, quanto trasmettere la Parola di Dio e darne testimonianza con la vita. La vita è amore, godine. Nel carcere si vedono abissi di dolore, di disperazione, ma anche straordinaria capacità di reagire e di ritrovare se stessi nel momento del dolore e nel momento della sofferenza e una pastorale carceraria che sia realmente incisiva, per il sottosegretario del Dicastero deve far leva unicamente sul Vangelo. Aspettarci che il Signore ci dia la frutta quando non piantiamo gli alberi da frutto, oppure supplicare il Signore di salvarci dalla miseria quando non ariamo la terra e non la seminiamo, è tanto incoerente quanto chiederGli di salvarci dalle conseguenze della nostra follia, della disobbedienza e dello spreco di ogni cosa (DBY, 293). Il presidente Young parlava della virtù e necessità di provvedere a noi stessi. Genesi 2:17. Ho letto e accetto l’Informativa sulla privacy. 7. Noi desideriamo continuare a ricevere le rivelazioni del Signore Gesù Cristo giorno dopo giorno e avere il Suo Spirito con noi continuamente. La vita è felicità, meritala. Chi è degno di lode? Noi qui abbiamo la possibilità di nutrirci, e se verremo mai a trovarci nelle condizioni di non poterlo fare, allora sarà il momento in cui il Signore compirà un miracolo per sostenerci (DBY, 294). Essere ascoltati e riconosciuti è un bisogno che tutti abbiamo, lo stesso bisogno che ha Gesù nei nostri confronti. Come possiamo portare con noi la nostra religione ovunque andiamo ed essere lo stesso rispettosi delle convinzioni religiose degli altri? Amen! (DBY, 13). È come un istinto di bellezza, che si posa sulla superficie delle cose, come fa la luce, le accarezza, non fa rumore, non fa violenza mai, ne fa invece emergere forme, … Poiché Iddio ha tanto amato il mondo, che ha dato il suo unigenito Figliuolo, affinché chiunque crede in lui non perisca, ma abbia vita eterna (Giovanni 3:16). Noi dobbiamo essere ammaestrati per ciò che attiene alla nostra vita di ogni giorno dal punto di vista materiale (DBY, 8–9). Tutto quello che non viene riconosciuto, viene … E Gesù nel brano del Vangelo di oggi ci ricorda che non si accontenta di una fede formale e di una religio­sità fatta di parole o di gesti e preghiere abitudinarie. Dove c’è speranza, c’è forza per vivere. Giovanni 5:24 "In verità, in verità vi dico: chi ascolta la mia parola e crede a colui che mi ha mandato ha vita eterna; e non viene in giudizio, ma è passato dalla morte alla vita… Io ho sempre cercato di indurre questo popolo a seguire una strada che lo renda indipendente, a provvedere ai suoi poveri, ai suoi zoppi, ai suoi storpi e ai suoi ciechi, elevando gli ignoranti dallo stato che non permette loro di vedere le vie del mondo e di capire le cose comuni di cui sono a conoscenza i figli degli uomini, radunandoli dai quattro canti della terra, facendo di loro persone intelligenti, parsimoniose e indipendenti (DBY, 16). Giovanni 3:16 Poiché Iddio ha tanto amato il mondo, che ha dato il Suo unigenito Figliuolo, affinché chiunque crede in Lui non perisca, ma abbia vita eterna. Nella vita, molti di noi spesso affrontano ogni tipo di stress, come difficoltà finanziarie, problemi sul lavoro e frustrazioni nel matrimonio, eventi che ci fanno sentire confusi e depressi, e ci fanno perdere la speranza nella vita. L’opera di edificazione di Sion è sotto ogni aspetto un’opera pratica; non è semplice teoria. La mia missione presso il popolo è quella di istruirlo sulla vita di ogni giorno. PREGHIERA: Fratelli e sorelle, nella gioia del Natale rivolgiamo la nostra preghiera al Padre, perché ci aiuti a ricevere il dono di vita che Gesù ci ha portato con la sua presenza in mezzo a noi. Dal Messaggio del Santo Padre per le XXV GMG. Ma, secondo la sua promessa, noi aspettiamo nuovi cieli e nuova terra, ne’ quali abiti la giustizia (II Pietro 3:13). E chiunque avrà lasciato case, o fratelli, o sorelle, o padre, o madre, o figliuoli, o campi per amor del mio nome, ne riceverà cento volte tanti, ed erederà la vita eterna (Matteo 19:29). Noi non siamo perfetti, ma il Vangelo che predichiamo intende perfezionare gli uomini affinché possano meritarsi una risurrezione gloriosa ed essere ammessi al cospetto del Padre e del Figlio» (DBY, 7). Molti di noi, quindi, hanno problemi e si sentono in crisi, e perdono persino la speranza nella vita. Per questo si deve avere un predicatore; ed egli non è uno spirito invisibile, ma un comune uomo materiale come noi, soggetto alle stesse regole e norme di vita. Nella Bibbia è scritto che il Salvatore è disceso al di sotto di tutte le cose ed è salito al di sopra di tutti. La vita è un inno, cantalo. Il futuro è pieno di incertezze. Poiché in questa valle noi abbiamo un suolo ricco, e la semenza non ci manca, non abbiamo bisogno di chiedere a Dio di nutrirci, né di seguirci tenendo in mano una pagnotta, pregandoci di mangiarne. La vita è un’avventura, rischiala. «Niente affatto… La dottrina che noi abbiamo abbracciato è perfetta; ma quando si tratta delle persone, noi abbiamo tante imperfezioni quante lei non può neppure immaginare. Nel giovane del Vangelo, possiamo scorgere una condizione molto simile a quella di ciascuno di voi. Il sistema che ci dà la sicurezza e la pace presente è il migliore da seguire nella vita e nella morte; è il migliore per condurre gli affari; è il migliore per impiantare fattorie, per costruire città e templi: questo sistema è la legge di Dio. La vita è una ricchezza, conservala. In che modo Dio ha sostenuto e guidato l’umanità fino ai nostri giorni? (Vedi anche Isaia 28:9–10; 2 Nefi 28:30; DeA 98:12). Si tratta indubbiamente di un fatto storico, Gesù è battezzato da Giovanni il Battista. Le rivelazioni contenute nella Bibbia e nel Libro di Mormon ci sono di esempio, e il libro di Dottrina e Alleanze contiene rivelazioni dirette alla Chiesa; esse sono per noi una guida, e noi non desideriamo eliminarle; noi non vogliamo che esse divengano obsolete e siano messe da parte. Quando sopraggiunse la ser…, Quando di fronte della preoccupazione e ansia, molte persone hanno trovato la soluzione dalle parole di Dio. Con la forza del Vangelo. Ti prego di leggere i versetti della Bibbia qui sotto. Questo richiede che tutto l’uomo e tutta la vita siano dedicati al miglioramento, sì da pervenire alla conoscenza della verità che è in Gesù Cristo. Io ho insegnato la fede, il pentimento, il battesimo per la remissione dei peccati e l’imposizione delle mani per il dono dello Spirito Santo. Poiché questa è la volontà del Padre mio: che chiunque contempla il Figliuolo e crede in lui, abbia vita eterna; e io lo risusciterò nell’ultimo giorno (Giovanni 6:40). Spesso la vita ci mette davanti tantissimi ostacoli i quali ci fanno sentire soli e smarriti; il Vangelo insegna che per riuscire ad affrontare al meglio questi momenti è fondamentale seguire la luce di Dio con fermezza e speranza all’interno del cuore. Ma non potrei essere pronto per quel campo d’azione, se ora non sbrigassi le questioni proprie del mio dovere. Ma il buon senso e lche sono in me mi insegnano che, seguendo questa direzione, il popolo non potrebbe essere ammaestrato nelle cose inerenti ai suoi doveri di ogni giorno. Quindi, come dovremmo affrontare la nostra speranza nel futuro? In Lui c’è la pienezza della perfezione. Conservatevi nell’amor di Dio, aspettando la misericordia del Signor nostro Gesù Cristo per aver la vita eterna (Giuda 1:21). Se vogliamo godere dello spirito di Sion, dobbiamo vivere per questo. Le più belle frasi che spiegano la vita vista da autori famosi e pensatori del nostro tempo. Or la speranza non rende confusi, perché l’amor di Dio è stato sparso nei nostri cuori per lo Spirito Santo che ci è stato dato (Romani 5:5). La predicazione della Parola. Anima mia, acquetati in Dio solo, poiché da lui viene la mia speranza (Salmi 62:5). Le persone che provvedono a loro stesse, oppure quelle che sperano che il Signore, nella Sua grande misericordia, provveda a loro? Citazioni, aforismi e pensieri belli sulla vita. Prendiamo la strada giusta per salvarci oggi, e quando viene la sera esaminiamo le azioni della giornata, pentendoci dei nostri peccati se ne abbiamo commessi, e dicendo le nostre preghiere. In quali circostanze il presidente Young dice che il Signore compirà «un miracolo per sostenerci». La nostra religione abbraccia ogni atto e ogni parola dell’uomo. Io applico il Vangelo al tempo, alle circostanze e alle condizioni attuali del popolo (DBY, 8). Speranza d’Israele, o Eterno, tutti quelli che t’abbandonano saranno confusi; quelli che s’allontanano da te saranno iscritti sulla polvere, perché hanno abbandonato l’Eterno, la sorgente delle acque vive (Geremia 17:13). Secondo voi cosa intendeva il presidente Young quando diceva che non dobbiamo andare «da nessuna parte per sbrigare i nostri affari, senza portare con noi la nostra religione»? Come possiamo diventare autosufficienti nelle cose dello Spirito, nell’istruzione, negli aspetti materiali, emotivi ed economici della vita? Temi speciali del Vangelo. Gli anziani possono fare lunghi discorsi su ciò che avvenne al tempo di Adamo, e prima della Creazione, e su ciò che avverrà fra migliaia di anni, parlando di cose che sono avvenute o che ancora devono avvenire e di cui essi sono all’oscuro. Agire così è uno dei modi necessari per connettersi a Dio secondo l'avvertimento del versetto precedente.